Uomini iraniani arrestati con l'accusa di aver tentato di contrabbandare più di 200.000 stimolanti

L'importo contrabbandato è stato di 205 mila. Mohammad Nejad Fallok e Koji Nemoto, un cittadino iraniano che vive a Nagoya, sono stati arrestati a marzo con l'accusa di contrabbando (violazione della legge sul controllo degli stimolanti). Si sospetta anche che abbia cercato di contrabbandare pezzi dalla Turchia.

La polizia non ha rivelato se i due abbiano confermato l'accusa.

Uomini iraniani arrestati con l'accusa di aver tentato di contrabbandare più di 200.000 stimolanti 1

Lascia un commento:

Il tuo Kei ti aspetta
Pubblicizza qui
Scheda sito web
Registrazione della società - Guida Canal Japao
Club Mokuhyou Shinbun
Webjournal - Collegamento Giappone